Spazio San Pancrazio

La Collezione permanente

del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari. Ricavato nelle strutture del baluardo di San Pancrazio, è inglobato nella Cittadella dei Musei. Ospita la collezione di materiale lapideo e stemmi, giunti al Museo mediante acquisizioni da collezioni private, donazioni, rinvenimenti fortuiti e recuperi durante demolizioni o restauri. I reperti, datati dal XIII secolo, documentano l’evoluzione urbanistica e sociale di Cagliari.

Il baluardo fu edificato per ordine del viceré don Joan Dusay tra il 1501 e il 1503, al fine di proteggere la porta nord di Cagliari dai tiri frontali dell’artiglieria. Dalla fine del XVII secolo il baluardo subì varie modifiche, a partire dall’aperta della porta di Altamira, che interrompeva il passaggio diretto dal cortile della torre di San Pancrazio all’interno del baluardo. Successivamente il suo interno fu adattato a prigione militare e nel 1824 divenne l’ospedale per i detenuti.

in occasioni specifiche, telefonare
Intero 9 €, ridotto 4,50 € (Museo Archeologico e Pinacoteca), giovani UE 18-25 2 €, gratuito (under 18)