Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo

mostre in corso: 2

La Collezione permanente

 

La particolarità del Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, oltre alle collezioni conservate, consiste nell’edificio stesso, che con la sua storia millenaria offre molti spazi visitabili, di epoche diverse, dalla rampa elicoidale di età romana, che conduce alla cella sepolcrale di Adriano, a una serie di sale, tra cui la sala Paolina, affrescate nel 1544-47 al tempo di papa Paolo III Farnese da Perin del Vaga e collaboratori. Da segnalare anche i numerosi affacci su Roma e il Vaticano, tra cui la terrazza alla sommità sotto l’angelo di Peter Anton von Verschaffelt del 1742.

La collezione permanente comprende reperti archeologici, armi, stampe e un piccolo, ma significativo gruppo di dipinti e sculture dal XIII al XVIII secolo, tra cui il noto polittico della bottega degli Zavattari, il «San Gerolamo» di Lorenzo Lotto, opere di Carlo Crivelli e Dosso Dossi.

dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 19.30 (ultimo ingresso alle 18.30)
intero 12 €, ridotto 2 € (dai 18 ai 15 anni)

Mostre temporanee in corso e in programma

– 26 Feb 2023

La moda di un’attrice. Franca Bettoja Tognazzi

15 Dic 2022 – 31 Mar 2023

L’armeria del Castello