Museo Archeologico Nazionale di Ferrara

mostre in corso: 1

La Collezione permanente

Il Museo Archeologico Nazionale di Ferrara inaugurato nel 1935 all’interno di Palazzo Costabili espone i materiali provenienti dalla città etrusca di Spina, importante emporio del mondo antico tra la metà del VI e gli inizi del III secolo a.C. Gli allestimenti del museo, arricchiti da proiezioni, filmati e schermi digitali, raccontano al piano terra il mondo degli Etruschi di Spina dalla vita quotidiana alle attività produttive, dai culti praticati alla scrittura e alle lingue delle varie etnie che popolavano la città facendone un vero e proprio centro multiculturale.

Al piano nobile la visita si snoda attraverso le sale dedicate alla necropoli che ha restituito oltre 4mila sepolture a inumazione e a incinerazione. Gli oggetti posti accanto al defunto al momento della sepoltura offrono preziose indicazioni sulla società di Spina, sulla vita economica e sui rapporti di scambio con il mondo greco e italico. Una menzione a parte merita la Sala degli Ori dove sono riuniti alcuni degli ornamenti più interessanti: orecchini, collane e diademi in oro e ambra.

dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 17,00 (chiusura biglietteria alle 16,30)
intero 6 €, ridotto 2 € (giovani da 18 a 25 anni), gratuito under 18 anni, gratuito prima domenica del mese

Mostre temporanee in corso e in programma

16 Dic 2022 – 23 Apr 2023

Spina Etrusca. Un grande porto nel Mediterraneo

ilgiornaledellarte.com/articoli/spina-etrusca-crocevia-di-culture-del-mediterraneo/139509.html